Alice in Cammino

Menu Principale

Mission

La mission di AL.I.C.E è favorire la riabilitazione sociale e culturale e l’integrazione socio-lavorativa delle persone con disagio attraverso servizi di supporto psicologico e socio-pedagogico, educativi e formativi orientati a fornire una risposta ai bisogni individuati.

AL.I.C.E. persegue, con i propri soci e con coloro che usufruiscono dei nostri servizi, i diritti fondamentali di benessere, autonomia, vita di relazione ed esercizio delle libertà, a partire dalle potenzialità e dalle caratteristiche individuali di ognuno, nel rispetto delle diversità attraverso cui ogni persona esprime la propria identità. Tutto ciò viene realizzato attraverso il perseguimento della massima autonomia possibile.

Strategicamente la mission della cooperativa trova realizzazione nel progetto Casa famiglia “Alice in Cammino” presentato nel 2008 e approvato dalla Regione Puglia Assessorato alla Solidarietà.

Il progetto intende costituire un luogo fisico e ideale nel quale ciascuno possa riacquistare confidenza con il proprio universo sentimentale, imparando a riconoscere le proprie emozioni e le proprie risorse identitarie e “non abbia più necessità di essere riabilitato e riconsegnato abile ed abilitato alla società civile, ma solo di farsi abile all’esistenza personale e soggettiva” (Marcello Nardini). Educare i sentimenti a riconoscersi e a farsi riconoscere aiuta le relazioni, svela l’autenticità dei caratteri, serve a capirsi e a farsi capire e a farsi accettare per quello che si è, perché ogni apparente difetto nasconde, quasi sempre, caratteristiche irripetibili del nostro più intimo modo di essere. In questo luogo fisico ideale operatore e operato, educatore ed educato, riabilitatore e riabilitato, formatore e formato si scambiano ruoli e appartenenze in quanto padroni di un patrimonio unico e personale che rende tutti uguali e tutti diversi: essere persona che prova dei sentimenti e custodisce abilità.

Progetti

Galleria Fotografica